La Gioia di non essere Felici: Inside Out

 

goia tristezza emozioni felicità inside out psicologa mariotti luana fano pesaro

 

La visione di questo simpatico film rende inevitabile una riflessione su una tematica che mi sta molto a cuore e con cui quotidianamente mi trovo a lavorare, le EMOZIONI. E cosa c’è di più semplice di un cartone animato per spiegare ciò che ogni giorno accade dentro ognuno di noi? Ebbene si! … anche se purtroppo passiamo sempre meno tempo ad ascoltarci, le Emozioni rappresentano il nostro carburante, ciò che ci da la spinta per affrontare ogni situazione. Il film ci presenta, in modo semplice e divertente le emozioni di base, è un film che fa pensare, che fa riflettere, che pone lo spettatore di fronte alla realtà, che porta inevitabilmente a fare bilanci sulla propria esistenza, e che mette in evidenza come sia possibile raggiungere un equilibrio, quell’equilibrio in grado di dare valore ai nostri ricordi e alle nostre sensazioni.

In particolare il tema del film è legato all’elogio della tristezza come forza positiva per la gioia. La vera forza di una persona infatti è la capacità di accogliere ciò che rende tristi. Per crescere, per essere adatti alla vita è necessario accogliere ciò che ci rende tristi. Non ci rende più deboli.  È un pregiudizio culturale quello per cui di fronte alla sofferenza bisogna essere forti. La tristezza è ciò che ci permette di entrare più contatto con gli altri ed essere più in sintonia con ciò che è intorno a noi.

La tristezza è un’emozione che va vissuta, attraversata e consapevolizzata. Non si può fingere che questa non esista, ma al contrario  è solo attraverso un percorso di accettazione della stessa che possiamo superare i momenti di difficoltà. Quindi, non sentiamoci in colpa quando non siamo felici, non possiamo esserlo a tutti i costi, ma impariamo a convivere con la malinconia.

In questo modo diventeremo capaci di accettare noi stessi nella nostra totalità e impereremo a convivere in maniera autentica con le nostre emozioni.

Se stai attraversando un periodo difficile e non sai come uscirne, prenota un colloquio. Insieme cercheremo una soluzione.

La tua email

Il tuo messaggio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *